mamma che troie

0 vista
0%

“Mmmhh mamma sto per venire. Gli abusi e le umiliazioni hanno comportato, infatti, la perdita di qualsiasi certezza, tanto che la minore fa ancora tanta fatica a relazionarsi con i propri coetanei perché ha il terrore di uscire da sola. Notai che si stava sgrillettando furiosamente. Senza dire niente si alzò, mi diede un piccolo bacio sulla bocca e si chinò davanti a me.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *